Il Triangolo delle Bermude

05/06/2015 - In una delle mie newsletter precedenti (Un Nuovo Mondo: siete pronti?) vi dissi che il mondo finanziario stava entrando in una nuova era: l’era dei tassi di interesse a zero.
La realtà invece si è dimostrata ancora più dura!
Guardate il grafico in apertura
Vedete tutti quei numeri all’interno del triangolo rosso? Sono tutti tassi di interesse negativi.
Cosa vuol dire?
Vuol dire che nel mondo ci sono ben 12 Paesi che emettono obbligazioni a tassi negativi e di questi 12 ben undici sono paesi dell’area europea!
In sostanza voi date 100.000 Euro alla Germania e dopo 10 anni ve ne ridà indietro, cedole comprese!, meno dei 100.000 investiti!
Ecco cosa vuol dire TASSI di INTERESSE NEGATIVI
E sapete che esiste una relazione inversa tra prezzi di obbligazioni e tassi di interesse? Ossia fino a quando i tassi scendono i prezzi delle obbligazioni salgono, esattamente quello che è successo nell’ultimo ventennio, ma cosa succederà quando i tassi di interesse inizieranno a salire?
L’esatto contrario: TASSI SU, PREZZI DELLE OBBLIGAZIONI GIU’.
E se ora i tassi di interesse sono addirittura sotto zero è più facile che continuino a scendere o che prima o poi comincino a risalire?
Con tassi di interesse anche solo in leggera salita i prezzi delle obbligazioni prenderanno una grande mazzata.
Ecco perché i vostri portafogli sono ormai da tempo praticamente privi di obbligazioni ma hanno un buon mix di liquidità, azioni, strumenti alternativi come il nostro mitico DNCA MIURA (FONDO LONG-SHORT) che da inizio anno ha una performance di oltre il 4% con un rischio inferiore ad un BTP!
La maggior parte degli italiani invece è piena di obbligazioni bancarie, BTP, obbligazioni corporate, fondi obbligazionari, perché nell’immaginario collettivo si individua nella parola OBBLIGAZIONE un investimento sicuro.
Nella realtà nei prossimi anni avere obbligazioni sarà come portare una barca piena di soldi all’interno del triangolo delle Bermude.
Un caro saluto a tutti
Andrea